Progetto di alloggi per anziani e di supporto approvato dal Bayonne Planning Board 2021

Progetto di alloggi per anziani e di supporto approvato dal Bayonne Planning Board 2021

Progetto di alloggi per anziani e di supporto approvato dal Bayonne Planning Board 2021

Bayonne ha dato l’approvazione finale al suo progetto di alloggi per anziani e di supporto pianificato su Oak Street.

Progetto di alloggi per anziani e di supporto approvato dal Bayonne Planning Board 2021

Il Planning Board ha votato all’unanimità per far avanzare il progetto nella riunione del 9 agosto. In precedenza, il Consiglio Comunale si è riunito per una riunione straordinaria il 5 agosto per approvare il Piano di Riabilitazione della Stazione 8th Street modificato per consentire il nuovo edificio di edilizia residenziale pubblica e approvare un pagamento in sostituzione delle tasse (PILOT) per il progetto .

Progetto di alloggi per anziani e di supporto approvato dal Bayonne Planning Board 2021

I commissari che hanno votato a favore dei piani includevano: la presidente Karen Fiermonte, Ramon Veloz, il commissario George Becker, il consigliere comunale At-Large Loyad Booker, Thomas Maiorano, Jack Beiro e Ahmed Lack. La vicepresidente e presidente del consiglio per l’istruzione Maria Valado e il commissario Michael Quintela erano assenti.

Progetto di alloggi per anziani e di supporto approvato dal Bayonne Planning Board 2021

Anni dopo la realizzazione

La domanda è stata presentata al consiglio da Paul Weeks, avvocato della Housing Authority. Weeks ha notato la revisione di cortesia prima che il consiglio facesse avanzare ulteriormente la proposta di costruzione di alloggi per anziani e di supporto di sei piani e 40 unità della città a 7 Oak Street.

Progetto di alloggi per anziani e di supporto approvato dal Bayonne Planning Board 2021

Delle 40 unità, 20 saranno abitazioni pubbliche tanto necessarie per gli anziani. Le altre 20 unità saranno destinate a alloggi di supporto volti a soddisfare le esigenze della popolazione con disabilità dello sviluppo che invecchia di Bayonne.

Nel 2018 l’Ente Housing ha acquistato l’immobile bonificato da Public Service Electric & Gas (PSEG). Il sito è attualmente libero, circondato da usi residenziali, con qualche uso commerciale, e la Route 440 sul retro della proprietà.

Progetto di alloggi per anziani e di supporto approvato dal Bayonne Planning Board 2021

La città, la Bayonne Housing Authority, la Bergen County United Way (BCUW)/Madeline Housing Partners, la Penwal Affordable Housing Corporation e la JESPY House Inc. stanno collaborando al progetto, secondo la dichiarazione narrativa del progetto. BCUW/Madeline Housing Partners, LLC collabora da diversi anni con la città e l’Autorità per gli alloggi per sviluppare questo sito per alloggi per famiglie e bisogni speciali.

Gli inquilini potranno beneficiare dei budget per i servizi residenziali forniti dal Dipartimento per le disabilità dello sviluppo del NJ. Gli inquilini saranno assistiti nella loro casa dal personale di Fordham-Lewis Consulting, un fornitore di servizi residenziali con licenza statale con sede a South Orange. Penwal Affordable Housing Corporation agirà come il gestore della proprietà per il progetto.

Gli inquilini delle unità saranno selezionati in consultazione con Fordham-Lewis Consulting, il Dipartimento per le disabilità dello sviluppo e i genitori interessati e tutori con figli adulti che soddisfano i criteri di diagnosi e livello di cura che seguono un processo implementato per tutte le residenze che BCUW/Madeline e Penwal hanno stabilito. In passato Penwal e BCUW/Madeline hanno sviluppato Fair Lawn Senior Housing, che ora è “completo e completamente stabilizzato”.

All’interno delle planimetrie

L’architetto del progetto James Virgona ha spiegato che l’edificio sarà costruito all’angolo tra Oak Street e Oak Court. Il sito è composto da diversi immobili liberi che sono raggruppati in un unico lotto.

Secondo Virgona, l’ingresso principale sarà su Oak Court, una strada senza uscita. Di fronte alla strada rispetto al progetto c’è uno spazio aperto. In futuro è previsto un nuovo parco per quell’area.

Progetto di alloggi per anziani e di supporto approvato dal Bayonne Planning Board 2021

Al piano terra e al secondo piano, l’edificio ospiterà un garage con 30 posti auto. Il garage avrà ingressi su Oak Court e Oak Street e includerà due posti auto per veicoli elettrici.

Il parcheggio è stato calcolato perché ci devono essere 0,95 posti per unità senior e 0,41 per unità di supporto. Ciò produce 20 posti auto necessari, ma la città ne stava fornendo 30 per consentire ai visitatori e al personale in visita di servire i residenti, ha spiegato l’ingegnere di progetto Evan Jacobs.

Progetto di alloggi per anziani e di supporto approvato dal Bayonne Planning Board 2021

Sempre al piano terra si trova una hall, una sala posta e un deposito per biciclette, nonché un ascensore per servire l’edificio. Il secondo piano funge da mezzanino, che sarà caratterizzato da una sala comune di 1.300 piedi quadrati con bagni pubblici da condividere tra tutti i residenti.

Il terzo e quarto piano ospiteranno unità abitative di supporto. Il unità con una e due camere da letto saranno distribuite su questi piani, comprendendo rispettivamente da 708 a 772 piedi quadrati e 939 piedi quadrati.

Progetto di alloggi per anziani e di supporto approvato dal Bayonne Planning Board 2021

Delle 20 unità di supporto, 16 saranno con una camera da letto e quattro saranno con due camere da letto. Il quinto e il sesto piano ospiteranno unità abitative per anziani. Saranno solo unità con una camera da letto.

Ci saranno saloni su ogni piano del lato est dell’edificio, con vista su Manhattan. È inclusa anche una terrazza sul tetto nella parte superiore dell’edificio alto 80 piedi.

Inoltre, sarà incluso nell’edificio uno spazio tranquillo da adibire a studio. L’edificio sarà inoltre caratterizzato da tdue uffici, uno per le unità di supporto e l’altro per le unità senior.

Il Commissario preoccupa

All’udienza ha testimoniato anche l’urbanista Suzanne Mack sul progetto congiunto tra la città e l’Housing Authority. Mack è anche l’Affordable Housing Monitor e aiuta anche il Planning Board che è responsabile del Fair Housing Plan.

Secondo Mack, questo progetto era eeccitando per lei perché la città non fa questo tipo di alloggi da molto tempo. L’ultima istanza è stata il progetto Windmill sette anni fa, ha detto.

Mack the city ha iniziato a collaborare con l’Housing Authority sei mesi fa per trasformare i piani in realtà e da allora ha lavorato come una squadra ogni settimana. Ha detto che il CIl Consiglio comunale ha approvato il piano di riqualificazione modificato nella riunione straordinaria per consentire a questa riunione del consiglio di pianificazione di aver luogo per rispettare le scadenze imminenti relative al finanziamento del progetto.

Inoltre, Mack ha affermato che le attrezzature per esercizi possono essere incluse nello spazio comune per gli anziani.

Dopo la presentazione, Fiermonte ha chiesto informazioni sulle misure di sicurezza per il garage, a cui Jacobs ha detto lì C’era un ampio spazio, da otto a nove piedi, tra la porta del garage incassata e il marciapiede per consentire ai pedoni e ai veicoli di attraversare in sicurezza.

Veloz ha chiesto della spazzatura e del riciclaggio, cosa che secondo Jacobs sarà raccolto in una stanza dei rifiuti principale tramite uno scivolo situato nei depositi dei rifiuti su ogni piano e sarà portato sul marciapiede di Oak Court per essere prelevato dall’autotrasportatore della città.

Per quanto riguarda il piano di utenza di drenaggio in atto nel retro dell’edificio, Fiermonte ha chiesto se i bacini di raccolta delle acque piovane a lento rilascio avrebbero aiutato l’area. Jacobs ha confermato che è stato progettato per soddisfare le normative statali e superarle, notando che si tratta di un miglioramento rispetto a quello che c’è attualmente.

Prima di votare a favore del progetto, Fiermonte ha applaudito la domanda, in particolar modo felice per l’ampio parcheggio.

È bello avere un’audizione davanti a noi con questo tipo di progetto”, ha detto Fiermonte. “Mi piace che sia un po’ troppo parcheggiato, nel caso in cui la gente debba entrare. Sono certamente favorevole a questo”.

Sono necessarie ulteriori approvazioni?

Ora, il progetto di edilizia residenziale pubblica necessita dell’approvazione del consiglio di amministrazione della New Jersey Housing and Mortgage Finance Agency, con la città che deve aver approvato tutto entro il 17. Tuttavia, un aspetto del progetto potrebbe richiedere anche un’ulteriore approvazione del Consiglio comunale.

La tenda per l’ingresso dell’edificio invade il diritto di passaggio per Oak Court. Il consiglio deve dare la sua approvazione per concedere l’invasione.

La prossima riunione del consiglio comunale è il 17 agosto alle 19:00 nelle sale del consiglio comunale al 630 Avenue C. Per ulteriori informazioni, visitare bayonnenj.org.

Per aggiornamenti su questa e altre storie, visita www.hudsonreporter.com e seguici su Twitter @hudson_reporter. Daniel Israel può essere contattato all’indirizzo disrael@hudsonreporter.com.

http://www.oulfa.fr

Lascia un commento