Come il cartone conservatore Greg Gutfeld ha superato Stephen Colbert negli ascolti 2021

Come il cartone conservatore Greg Gutfeld ha superato Stephen Colbert negli ascolti 2021

Come il cartone conservatore Greg Gutfeld ha superato Stephen Colbert negli ascolti 2021

Nell’agosto 2021, “Gutfeld!” di Fox News, un talk show comico a tarda notte condotto dall’esperto di destra Greg Gutfeld, ha superato “The Late Show with Stephen Colbert” nelle valutazioni complessive.

Come il cartone conservatore Greg Gutfeld ha superato Stephen Colbert negli ascolti 2021

Sorpreso?

Come il cartone conservatore Greg Gutfeld ha superato Stephen Colbert negli ascolti 2021

Non eravamo.

Come il cartone conservatore Greg Gutfeld ha superato Stephen Colbert negli ascolti 2021

Come ricercatori in media e commedia, abbiamo seguito la recente ascesa della commedia di destra, che è fiorita a causa dei cambiamenti nell’economia dei media e delle ideologie politiche.

Il successo di Gutfeld potrebbe essere uno shock in quanto perfora i presupposti a lungo termine su cosa sia la commedia, chi può produrla e a chi piace. Questi pregiudizi oscurano un’importante verità: la commedia di destra è diventata sia una strategia commerciale redditizia che una parte cruciale della politica conservatrice.

Come il cartone conservatore Greg Gutfeld ha superato Stephen Colbert negli ascolti 2021

Sì, “Gutfeld!” è su Fox News, un canale via cavo noto per le notizie e le prospettive politiche di parte di destra. Ma ha anche tutti i personaggi di una commedia a tarda notte. I monologhi di apertura sono pieni di ritmi come Jay Leno che ride del pubblico in studio e le interviste con politici conservatori, esperti e altri comici spesso si concentrano sul “possedere libes” con una riga.

Come il cartone conservatore Greg Gutfeld ha superato Stephen Colbert negli ascolti 2021

17 settembre 2021 Gutfeld! -Edizione monologo di apertura.

Poi, ovviamente, ci sono degli stupidi sketch tipo “Saturday Night Live”. Un episodio recente è stato interrotto da una tavola rotonda sulla cultura dell’inversione per immaginare come sarebbe stato il James Bond politicamente corretto. Nella parte preregistrata, l’attore vestito in modo rozzo insegue il ladro e gli tira fuori una banana invece di una pistola. Poi “Bond” va al bar per ordinare un appartamento sono un latte Al posto di Martino. Hai capito l’idea.

Che questa commedia sia di tuo gusto o meno, funziona per Gutfeld e il suo pubblico.

Nasconde visibile

Nonostante la sua crescente visibilità, la commedia di destra rimane in gran parte invisibile sia nel mainstream che nei dibattiti scientifici sui media e l’umorismo. In parte, questo è successo perché gli algoritmi dei social media non inviano agli utenti barzellette che potrebbero sfidare o offendere i loro sentimenti politici.

Ci sono anche tendenze intellettuali che consentono a Greg Gutfeld di trascorrere due decenni strisciando tra i puledri del mondo. I teorici della commedia cercano di ridurre, o almeno distinguere, l’umorismo di destra da quello che considerano più autentico, l’umorismo liberale.

Come il cartone conservatore Greg Gutfeld ha superato Stephen Colbert negli ascolti 2021

Ad esempio, il filosofo Umberto Eco umilia le battute che non criticano le strutture di potere come mero “carnevale”.

Altri fanno affermazioni simili, dicendo che la commedia liberale “reale” ha maggiori probabilità di “colpire”, ma rifiuta la commedia conservatrice come una semplice presa in giro che rafforza i sistemi di potere ingiusti.

Come il cartone conservatore Greg Gutfeld ha superato Stephen Colbert negli ascolti 2021

Questo tentativo di usare l’ideologia per classificare la commedia può portare il pubblico, gli analisti politici e persino i comici a sminuire o rifiutare l’umorismo di destra.

Ma mentre la commedia conservatrice non soddisfa i gusti liberali, è comunque commedia. E sta diventando sempre più parte della politica di destra. Anche il presentatore del “Daily Show” Trevor Noah ha notato come le esibizioni dell’ex presidente Donald Trump al raduno rispecchiassero le esibizioni dei cabarettisti.

Come il cartone conservatore Greg Gutfeld ha superato Stephen Colbert negli ascolti 2021

Alcuni studi identificano persino differenze psicologiche innate che spiegano perché i liberali hanno maggiori probabilità di ridere, mentre i conservatori sono più inclini al calore. Questo studio, spesso ispirato dal successo di autori satirici liberali come Colbert, Jon Stewart e Samantha Bee, fornisce certamente affascinanti intuizioni sul rapporto tra politica, psicologia e senso dell’umorismo. Sono indubbiamente graditi all’ego del lettore liberale.

Tuttavia, non corrispondono al modo in cui Trump ha cambiato la politica e la cultura del Paese.

La commedia politica dei primi anni 2000, con società di media tenda relativamente grandi e politica pre-Barack Obama, ha cercato di scherzare principalmente sulla direzione politica del più vasto segmento di pubblico interessato alla satira. “The Colbert Report” e “The Daily Show” hanno avuto un enorme successo durante gli anni del presidente George W. Bush e hanno ispirato innumerevoli imitatori che hanno raccolto il mercato dei media per una risata liberale.

Tuttavia, il pregiudizio politico osservato nella commedia all’epoca era più probabilmente dovuto a circostanze economiche specifiche che ora sono cambiate radicalmente.

Da allora, la frammentazione del pubblico e la proliferazione di podcast e piattaforme di social media hanno permesso a comici di destra come lo YouTuber Steven Crowder di emergere al di fuori della TV via cavo convenzionale. E reti come Fox News stanno costringendo la commedia a essere presa sul serio.

Da un lato, Gutfeld prospera oggi perché non ha praticamente concorrenza di altri conservatori in modalità commedia televisiva a tarda notte. D’altra parte, ci riesce perché il momento attuale nell’industria dei media non è costruito su una grande tenda per tutti i telespettatori, ma per un pubblico con specifiche caratteristiche demografiche, psicografiche e politiche.

In questo ambiente, difendere la commedia a destra era forse inevitabile.

Cosa c’è nella definizione?

Se i comici come Gutfeld sono ridicoli o addirittura più offensivi, potresti chiedergli se dovrebbe essere insignito dell’onore di un comico.

Se non lo facciamo, sosteniamo che maschera i modi in cui il mondo politico di destra usa la commedia come strumento di reclutamento e forza unificante. La politica repubblicana è stata a lungo costruita su una spiacevole fusione progettata per combinare valori libertari e tradizionali nonostante le loro apparenti contraddizioni. La rudezza del trumpismo ha solo aggiunto a questa tensione concettuale.

Sosteniamo che la commedia di destra calmi o almeno metta in luce tali divisioni filosofiche.

Oltre al successo dello spettacolo, Gutfeld ora vive nel mezzo di un complesso comico in crescita che riflette elementi di visioni del mondo di destra che vanno da podcast liberali e gratuiti come “Joe Rogan Experience”, a siti di satira cristiani come The Babylon Bee e Fondatore di Proud Boys e fondatore di Gutfeld. Sebbene i creatori di questo contenuto non siano sempre d’accordo su certe cose, combinano la loro motivazione per possedere in modo esilarante la libido. Si pubblicizzano strategicamente a vicenda, mentre gli algoritmi dei social media spingono i fan di un programma a guardare altri gusti della commedia di destra.

Gutfeld potrebbe essere la più grande star, ma un gruppo di comici di destra si riunisce nella costellazione per aiutare i giovani consumatori curiosi di destra a trovare il loro posto nell’universo dei media e della politica conservatori americani. Il valore o il pericolo della commedia di destra è una questione di opinione politica.

Tuttavia, la sua realtà non è uno scherzo.

Nick Marx, assistente professore di cinema e studi sui media, Università statale del Colorado e Matt Sienkiewicz, assistente professore di comunicazione e studi internazionali, Boston College

Questo articolo è stato ripubblicato per la discussione con una licenza Creative Commons. Leggi l’articolo originale.

http://https://www.jecontacte.com/

Lascia un commento